Osteria Firenze Catalogo Villa Marta
Ricerca:



Fettunta
Ingredienti: La fetunta che trova riscontro in tutta l?Italia, ma sopratutto al centro ed al sud, per la pi? massiccia presenza dell?ulivo, ha in Toscana la punta di diamante. Questo perch? da noi l?olio ? sicuramente il prodotto che esprime al meglio il gusto del territorio e della gente che lo abita. Senza nulla togliere alle altre regioni che producono questo nobile alimento da noi, la qualit?, in alcune zone particolarmente vocate ? davvero molto alta, ed esprime varie sfumature di profumi e sapori che difficilmente sono riscontrabili altrove. Per preparare una eccellente fettunta si deve comunque partire da un eccellente fetta di pane. Cosa non facile. Il pane pu? essere di diverse qualit?. Salato, o sciapo, non ha importanza; Di Matera o di Genzano, campano o toscano, va bene comunque, meglio se a lievitazione naturale.

2 fette di pane freschissimo a persona
olio extra vergine di oliva q.b.
sale e aglio se piace.

Procedura:Noi prendiamo per buono il pane sciapo, toscano. Ritengo che il pane non salato, riesca a esaltare di pi? il gusto dell?olio, che se fosse appena fatto non serve aggiungere il sale sulla fetta, perch? la sapidit? che un buon olio ha appena franto, ? sufficente a soddisfare il palato. Comunque, scelta una bella fetta di pane toscano, che deve essere assolutamente fresco, tagliata non troppo fina, e arrostita per poco tempo, affinch? si formi una croccante crosticina esterna e rimanga morbida all?interno. Fatta questa operazione, la fetta deve essere strusciata leggermente con uno spicchio di aglio. Solo a questo punto l?olio pu? irrorare il pane ed impregnarlo fino a quanto lo vogliamo noi, a nostro gusto e piacimento. Possiamo aggiungere del sale o del pepe, ma non ? indispensabile, soprattutto, come detto prima se l?olio ? nuovo. Tutte queste operazioni devono essere fatte nel pi? breve tempo possibile, per gustare la fettuta possibilmente ancora calda. Apprezzeremo le grazie dell?olio maggiomente se esaltate dal tepore del pane. Fare la fettuta sembra facile e banale, ma non ? cos?. Soprattutto se in questa semplice fetta di pane vogliamo trovarci tutta la genuinit?, la fragranza e la storia, che solo un cibo cos? radicato nel territorio e nella tradizione della gente pu? far rivivere.
Abbinamenti
www.osteriafirenze.com - tel.: 055 2396466 tel./fax: 055 286878 - info@osteriafirenze.com
Osteria de L' Ortolano s.a.s. di Zetti Massimo
Via degli Alfani n° 91/r - 50121 Firenze (FI) P.IVA:03664150483 - C.C.I.A.A. n. 0382543 Firenze
privacy policy

web design - hosting - software